ModularPoint.com
La tua soluzione gestionale in un click!
Area Clienti Iscriviti
MODELLi 69 e RLI -CONVENIENZA CEDOLARE SECCA
Versione stampabile

MODELLi 69 e RLI -CONVENIENZA CEDOLARE SECCA

Software gestionale




Prezzo
IVA esclusa
SVACO09
72,00 + IVA
SVACO09p
144,00 + IVA
SVACO09r
216,00 + IVA
SVACO09o
288,00 + IVA

Questo programma ha un duplice obiettivo:
  - permettere di elaborare la documentazione per la registrazione  dei contratti di affitto (Mod. 69);
  - consentire di fare delle analisi di convenienza circa  l'applicazione o meno della cedolare secca sulle locazioni,
    simulando il calcolo della stessa cedolare e della tassa di  registro e mettendo poi a confronto le imposte che ne deriverebbero   in base alle due soluzioni ammesse per la tassazione degli  affitti: 
1)Tassazione ordinaria. 
2) applicazione della cedolare.
Dettagli sul programma MODELLi 69 e RLI -CONVENIENZA CEDOLARE SECCA



  Questo programma ha un duplice obiettivo:
  - permettere di elaborare la documentazione per la registrazione  dei contratti di affitto (Mod. 69);
  - consentire di fare delle analisi di convenienza circa  l'applicazione o meno della cedolare secca sulle locazioni,
    simulando il calcolo della stessa cedolare e della tassa di  registro e mettendo poi a confronto le imposte che ne deriverebbero   in base alle due soluzioni ora ammesse per la tassazione degli  affitti (tassazione ordinaria o applicazione della cedolare).

  A) REGISTRAZIONE CONTRATTI
 Il programma richiede la preparazione e l'aggiornamento dell'archivio anagrafico riguardante gli immobili e per i singoli modelli 69 da elaborare, occorre alimentare una   banca dati con tutti gli elementi descrittivi e quantitativi  dei modelli stessi (ufficio registro interessato, natura delle locazioni, codici e nomi delle controparti, tipi di negozi giuridici,  dati catastali degli immobili, percentuali di possesso degli immobili,  deleghe ed altri dati minori richiesti).
 Stampa quindi il modello 69 relativo. 

  B) CEDOLARE SECCA o IRPEF?
Il primo passo da fare consiste nell'alimentazione manuale di alcuni  elementi delle locazioni scelte per la simulazione (rendita catastale,  canone affitto, tipo di affitto, se libero o convenzionato, annualità  registrabili del contratto di affitto) allo scopo di calcolare, per  singola locazione, in automatico, cedolare secca, tassa registro,  imponibile IRPEF.. E' possibile aggiungere, per via manuale e per singola locazione, anche l'importo dei bolli per la registrazione  dei contratti che, applicando la cedolare, non sarebbero pù versati.
  A seguito di questi calcoli, si ottiene una lista delle locazioni  trattate e i totali di imponibile IRPEF, cedolare, tassa registro
  ed eventualmente bolli.
  Il secondo momento consiste nel calcolare, in automatico, l'imposta  IRPEF lorda nei due casi, con o senza cedolare. Basta digitare, come  dal proprio  Unico , il reddito complessivo su cui si vuole lavorare,  l'imponibile della casa di abitazione e l'importo degli oneri deducibili  o il reddito imponibile come da Unico, considerando, negli importi dei   redditi tutti fabbricati. Occorre aggiungere  l'imponibile IRPEF dei fabbricati in simulazione, come dai totali della  lista di cui sopra. Il programma dà  le imposte lorde (Unico) con  applicazione della cedolare e senza questa applicazione.

  Ci si può fermare a questo punto. Immettendo nel sistema i totali della  cedolare, della tassa di registro e dei bolli eventuali, come da calcolo  nel primo momento, si ottengono le imposte lorde (di Unico), applicando  o no la cedolare.

  Se si vuole approfondire la simulazione, arrivando all'imposta netta di  Unico, occorre alimentare, in manuale, per i due casi (si-no cedolare),  le detrazioni di carattere familiare, per lavoro/pensione e quelle  considerate altre (19%, 36%, 41%, 55% ecc.) che possono influire sul  giudizio di convenienza delle scelte da prendere. Inoltre, bisogna  aggiungere anche le addizionali regionali e comunali: ciò è fattibile,  in via automatica, per la presenza di due programmi appositi.
  Con l'aggiunta dei totali della cedolare, della tassa di registro e  dei bolli di cui alla lista iniziale, si ottongono le imposte nette  (di Unico), applicando o no la cedolare.

   TABELLE 
   1  Tabella Utilizzo Fabbricati
   2  Tabella Percentuali Tassa Registro
   3  Formule di Calcolo delle Addizionali Regionali
   4  Percentuali Addizionali comunali
   5  Tabella Codici Negozi Giuridici
   6  Tabella Tipologia Atti

  ARCHIVI
   1  Anagrafica Unità Immobiliari
   2  Calcolo Cedolare, Tassa Registro e Imponibile Irpef per le locazioni
   3  Confronto Imposta Lorda e Imposta Netta Irpef per Applicazione  Cedolare e Non
   4  Calcolo Addizionali Regionali
   5  Calcolo Addizionali Comunali
   6  Mod. 69  Quadro A: Dati Generali
   7  Mod. 69  Quadro B: Destinatari degli Atti
   8  Mod. 69  Quadro C: Dati Descrittivi dell'Atto
   9  Mod. 69  Quadro D: Dati degli Immobili
  10  Mod. 69  Quadro delle Deleghe
  11  Mod. 69  Quadro E/F: Quadri Altri Atti Immobili

  STAMPE
   1  Imponibili Irpef, Cedolare e Tassa Registro per Locazione
   2  Mod. 69, separatamente Pagina per Pagina
   3  Mod. 69 con le tre Pagine Assieme
   4  Lista Contratti

Gestionale versione Online Cloud: scheda tecnica

Il gestionale MODELLi 69 e RLI -CONVENIENZA CEDOLARE SECCA in versione ONLINE permette di:
  • utilizzare il software da più postazioni, anche contemporaneamente, e da qualunque luogo disponga di connessione internet
  • utilizzare il software tramite qualunque dispositivo (PC, tablet, smartphone, palmare, ecc...): è sufficiente che sia installato un web browser
  • utilizzare il software con qualsiasi sistema operativo (Microsoft, MacOS, Linux, Android, ecc...);
  • condividere le informazioni con i collaboratori, anche definendo diversi profili di accesso (tramite il modulo Gestione Intranet)
  • interagire con il sito web integrato, aggiornandolo automaticamente in tempo reale.
  • modulistica fiscale
Gestionale versione PC: scheda tecnica. Clicca per ingrandire:

Software gestionale

Email:

We-Commerce ©2019